All'abdicazione però non seguì l'elezione di un nuovo papa, che si verificò passati due anni e solo successivamente alla scomparsa di Gregorio, dopo la quale venne convocata un'assemblea mista di cardinali e di padri conciliari, che elesse Martino V[23][24]. Non ho ancora potuto riorganizzare i pensieri, i sentimenti, sono ancora in fase di atterraggio, scusate, ma questa esperienza è stata per me un'esperienza forte. Nel caso di papa Fabiano, l'elezione avvenne allorché una colomba si posò sul suo capo. Y el segundo lleva como nombre periodo sinódico , y es el punto que tarda el objeto espacial en aparecer nuevamente en el mismo punto de cielo con respecto al sol, esto es observado desde la tierra. Erano persone di diversi Paesi che cercavano una vita migliore. Solo con il Decreto di Niccolò II del 1059 il clero e il popolo romano vengono definitivamente espulsi dal processo di elezione del papa e l'elettorato attivo viene riservato ai cardinali-vescovi. Como chefe da Igreja Católica em todo o mundo, pode-se supor que o Papa Francisco receba um salário generoso em compensação por seus muitos deveres. Chi è Gesù Cristo per me? Nel rivolgere la nostra preghiera a Maria Santissima, desidero ricordare altre ricorrenze significative: domani si potrà lucrare l’indulgenza detta della Porziuncola o “il Perdono di Assisi”, che san Francesco ottenne, nel 1216, dal Papa Onorio III; giovedì 5 agosto, commemorando la Dedicazione della Basilica di S. Maria Maggiore, onoreremo la Madre di Dio acclamata con questo titolo nel concilio di Efeso del 431, e venerdì prossimo, anniversario della morte di Papa Paolo VI, celebreremo la festa della Trasfigurazione del Signore. Per il presule l’edificazione del santuario, la fondazione delle Opere di carità, l’affermazione di Pompei come centro di spiritualità mondiale, hanno un’unica radice proprio nella preghiera mariana intrisa di Vangelo. Pertanto la classifica dei pontificati più lunghi inizia con Pio IX e prosegue con Giovanni Paolo II al secondo posto. Agli apostoli piaceva parlare della gente, come a tutti noi. Nell'attualità, la Chiesa cattolica ricorda 81 papi, su 266, che sono venerati con il titolo di santo: Il papa concede varie onorificenze, appartenenti a ordini e non. Le norme in vigore per la sede vacante, per lo svolgimento del conclave e per l'elezione del nuovo papa sono state promulgate nella costituzione apostolica Universi Dominici Gregis da papa Giovanni Paolo II nel 1996. Dire che Gesù è il Figlio di Dio vivo, che è il Redentore, è una grazia che noi dobbiamo chiedere: “Padre, dammi la grazia di confessare Gesù”. Sorpresa e commozione per padre Gigi, non si aspettava le parole di Francesco proprio nella Giornata Mondiale Missionaria nella quale si ricordano i tanti “tessitori di fraternità”, sparsi in ogni angolo del mondo per portare l’acqua fresca del Vangelo. Il papa riveste anche un ruolo "secolare" in quanto sovrano dello Stato della Città del Vaticano, che è una monarchia assoluta elettiva, l'ultima in Europa e una delle poche rimaste nel mondo. Vi sono vicino in questo pellegrinaggio virtuale, «Che ognuno di voi senta la voce di Gesù», «Beati i poveri di spirito, perché di essi è il regno dei cieli», Angelus, Palazzo Apostolico di Castel Gandolfo. Mi dicevo, guardando questi giovani col Kalashnikov in mano: “Non sanno quello che fanno”. L'Annuario pontificio del 2010 elenca questi titoli dei Papi e nell'ordine che segue: Vescovo di Roma; Vicario di Gesù Cristo; 330 – 367), Capitolo I (Cann. Durante la persecuzione religiosa nel Messi­co Pio X in una udienza a un gruppo di Messi­cani disse: "La devozione delle Tre Ave Maria salverà il Messico". Ha sentito però la consolazione dell’ascolto di Radio Vaticana, compagna di prigionia per 4 mesi e sostegno nei momenti più difficili. Al primer acte amb les autoritats del Brasil va dir que no portava «ni or ni plata, sinó el més valuós, a Jesucrist», al mateix temps que afirmà que la joventut és «la finestra per on entra el futur al món». Anche se io adesso domandassi a voi: “Per te, chi è Gesù?”, ci sarà un po’ di esitazione. Un’esperienza, riferisce monsignor Caputo, fatta proprio a Pompei nei giorni più duri dell’emergenza sanitaria, quando è stata lanciata la proposta della “staffetta del Rosario” e i devoti, attraverso i social network, hanno risposto a centinaia. BENEDETTO XVI Cari fratelli e sorelle, in questi giorni ricorre la memoria liturgica di alcuni Santi. Parlare degli altri non è tanto impegnativo, per questo, perché ci piace; anche “spellare” gli altri. Per favore, non dimenticatevi di pregare per me. Ricordando la festa della Madonna del Rosario, il Pontefice ha invitato tutti “a riscoprire, specialmente durante questo mese di ottobre, la bellezza della preghiera del Rosario, che ha alimentato, attraverso i secoli, la fede del popolo cristiano”. Chi è Gesù Cristo per te, per te, per te… Una risposta che noi dovremmo dare ogni giorno. In questa settimana la liturgia ci propone, poi, sant’Eusebio, primo Vescovo del Piemonte, strenuo difensore della divinità di Cristo, e, infine, la figura di san Giovanni Maria Vianney, il Curato d’Ars, che ha guidato con il suo esempio l’Anno Sacerdotale appena concluso, e alla cui intercessione nuovamente affido tutti i Pastori della Chiesa. Ancora una volta attraverso la Vergine i fedeli, pregando, hanno potuto avvicinarsi a Cristo. El papa va arribar el 22 de juliol del 2013 a Río de Janeiro en el marc de la Jornada Mundial de la Joventut 2013. Oggi ricordiamo sant’Alfonso Maria de’ Liguori, fondatore dei Redentoristi, vissuto nel XVIII secolo e proclamato patrono dei confessori dal Venerabile Pio XII. Mentre la sede di Roma sarebbe stata fondata da Pietro apostolo e da Paolo di Tarso, che qui furono martirizzati nel primo secolo, quella di Alessandria risalirebbe a Marco evangelista; la sede di Antiochia sarebbe una Chiesa fondata anch'essa da Pietro e il Patriarcato di Costantinopoli, per tradizione, si fa discendere da Andrea apostolo, fratello di Pietro, anche se, in realtà, la sede vescovile costantinopolitana è sorta soltanto nel IV secolo. Vi sono diverse ipotesi sull'esistenza di una forma di primato petrino nella Chiesa antica, sebbene alcuni storici sostengano che prima della metà del II secolo, e forse anche più tardi, non venisse riconosciuto alcun primato al vescovo di Roma. La carità cristiana non è semplice filantropia ma, da una parte, è guardare l’altro con gli occhi stessi di Gesù e, dall’altra parte, è vedere Gesù nel volto del povero. Nella Chiesa cattolica il papa ha compiti, titoli ed autorità, sia a livello locale che universale: L'Annuario pontificio del 2010 elenca questi titoli dei Papi e nell'ordine che segue: Il primato papale è l'autorità apostolica del vescovo della diocesi di Roma su tutte le chiese particolari della Chiesa cattolica, sia di rito latino che di riti orientali. Questa prescrizio­ne durò fino al Concilio Vaticano II. Turquia. Vi sono poi molti altri casi, più problematici, in cui si discute se vi sia stata rinuncia o addirittura rinuncia tacita, come nel caso di Martino[21]. Canone 28 del concilio di Calcedonia (cfr. Con la seconda domanda, Gesù li tocca sul vivo: «Ma voi, chi dite che io sia?» (v. 15). Nel Vangelo dell’odierna domenica, l’insegnamento di Gesù riguarda proprio la vera saggezza ed è introdotto dalla domanda di uno della folla: «Maestro, di’ a mio fratello che divida con me l’eredità» (Lc 12,13). Certo avrei preferito che ci avessero dato la notizia della liberazione che invece abbiamo dovuto attendere, ma ogni sera, ascoltavo Radio Vaticana, e, soprattutto il sabato, mi dava quello spunto spirituale del Vangelo che non avevo a portata di mano. [3] L'ufficio del papa prende il nome di papato, mentre la sua giurisdizione ha il nome di Santa Sede (o Sede Apostolica) ed è ente di diritto internazionale. Associazione "Comitato Pellegrinaggio a Loreto" - piazza Strambi, 4 - 62100 Macerata - tel. Ecco, penso che questa tela della fraternità la costruiamo insieme: noi missionari di frontiera e voi comunità che ci ha inviato e ci sostiene con la preghiera, con tanto affetto e con la carità. Discorso di, L'imperatore bizantino delegò questo potere all'. Adriano V, papa per 39 giorni nel 1276, morì prima di poter essere ordinato sacerdote. E auguro a tutti una buona domenica. La carità sempre è la via maestra del cammino di fede, della perfezione della fede. Come mai nelle scuole italiane si studia sempre Giosuè Carducci ma mai l'inno a Satana? 332 - §2. Gesù stesso infatti gli dice: «Né carne né sangue te lo hanno rivelato – cioè la cultura, quello che hai studiato – no, questo non te l’ha rivelato. Inoltre, tale primazia è indicata già nei primissimi Concili della Chiesa: al Primo concilio di Nicea (19 giugno 325) venne riconosciuta la preminenza di alcune sedi patriarcali in modo canonico tra le quali Roma ha un particolare primato: «In Egitto, nella Libia e nella pentapoli cirenaica siano mantenute le antiche consuetudini per cui il vescovo di Alessandria abbia autorità su tutte queste province; anche al vescovo di Roma infatti è riconosciuta una simile autorità. Gesù, rispondendo, mette in guardia gli ascoltatori dalla brama dei beni terreni con la parabola del ricco stolto, il quale, avendo accumulato per sé un abbondante raccolto, smette di lavorare, consuma i suoi beni divertendosi e s’illude persino di poter allontanare la morte. Nel corso dei secoli vari sono stati i titoli attribuiti al romano pontefice; negli atti ufficiali in cui il nome del papa è posto all'inizio (tale ad esempio è una costituzione apostolica) in modo costante al nome del papa senza ordinale (ad esempio "Paolo") segue solo il titolo di vescovo e quello di servo dei servi di Dio. [00963-IT.02] [Testo originale: Italiano]. Alle ore 12 di oggi, il Santo Padre Francesco si è affacciato alla finestra dello studio nel Palazzo Apostolico Vaticano per recitare l’Angelus con i fedeli e i pellegrini riuniti in Piazza San Pietro. Secondo il diritto canonico è il vescovo della diocesi di Roma, capo del Collegio dei vescovi, primate d'Italia, vicario di Cristo e pastore in terra della Chiesa universale[1], possedendo anche i titoli di sommo pontefice della Chiesa cattolica[2][Nota 1], nonché, a seguito dei Patti Lateranensi, sovrano assoluto dello Stato della Città del Vaticano. La prima ragione che portò il Beato Bartolo Longo a fondare il Santuario fu proprio la propagazione del Santo Rosario”: è il commento rilasciato a Vatican News Service dall’arcivescovo prelato di Pompei, monsignor Tommaso Caputo, dopo aver ascoltato la catechesi del Papa. l'Angelus e il discorso del Papa generalmente durano una mezz'ora. [10] Il medesimo canone venne ribadito dal Concilio di Calcedonia[11], ma non venne, però, accettato dai papi Damaso I, Leone I e Gregorio I in quanto ritennero che l'affermazione del primato papale rispetto al patriarca di Costantinopoli fosse troppo debole. Tanta sofferenza, tante persone che hanno perso la vita, vittime della malattia; e tanti volontari, medici, infermieri, suore, sacerdoti, che anche hanno perso la vita. ieri si è celebrata la Giornata mondiale in ricordo delle vittime di atti di violenza basati sulla religione e sul credo. Cosa pensate delle persone che associano l'Islam all'ISIS e l'ISIS all'Islam? Sono stati vittime della cultura dello scarto. [7] Ambrogio da Milano conia la famosa espressione Ubi Petrus, ibi Ecclesia (la Chiesa esiste unicamente ove è riconosciuto il primato di Pietro, cioè del papa).[8]. ? Il tuo contributo per una grande missione: Copyright © 2017-2020 Dicasterium pro Communicatione - Tutti i diritti riservati. In sostanza, Gesù di Nazaret era considerato un profeta (v. 14). l'Angelus per natura stessa viene recitato alle 12, in questo caso in piazza San Pierto. E avrei tanto altro da dirvi, ma aspettiamo quando verrò a Roma e forse verrò a farvi visita. Pertanto, quanto da lui stabilito «vincola tutta la Chiesa cattolica». Il Pellegrinaggio è un gesto di fede popolare a cui partecipano ogni anno migliaia di persone, soprattutto giovani. Oggi, sentiamo rivolta a ciascuno di noi la domanda di Gesù: “E voi, chi dite che io sia?”. “Non avevo altro che la preghiera”: così padre Pierluigi Maccalli che, a Vatican News, racconta la commozione per le parole di Francesco: R.- Sono stato sorpreso e commosso, perché, stavo appunto seguendo anch'io la diretta, ero qui con mia sorella accanto. Sono convinto e credo fermamente, dopo questi due anni, che la preghiera, e la preghiera insieme - che ho sentito e mi hanno testimoniato i gruppi missionari, la diocesi che tutti 17 del mese si è riunita per una veglia e una marcia di preghiera - la preghiera insieme è il filo indispensabile per tessere la tela della pace e della fraternità. Ci sono stata varie volte e dipende da te, se vuoi poter essere "in prima file" devi muoverti di buon mattino e non devi pagare nulla. Domenica prossima vorrei andare a vedere l'angelus del Papa la domenica mattina. L’uomo che confida nel Signore, invece, non teme le avversità della vita, neppure la realtà ineludibile della morte: è l’uomo che ha acquistato “un cuore saggio”, come i Santi. Già San Domenico, al quale si deve l’aver dato grande impulso alla devozione del Rosario, aveva sperimentato i prodigiosi frutti della preghiera mariana. E saluto anche il gruppo di famiglie di Carobbio degli Angeli (provincia di Bergamo), venute in pellegrinaggio in ricordo delle vittime del Coronavirus. sostanzialmente diversa dal primato papale attuale. Ma è necessario che le opere di solidarietà, le opere di carità che noi facciamo, non distolgano dal contatto con il Signore Gesù. Benedetta Capelli e Gabriella Ceraso – Città del Vaticano. Il missionario della Società delle Missioni Africane, originario di Madignano, in provincia di Cremona, dice di “essere ancora in fase di atterraggio”, frastornato da quanto accaduto. Non siamo più stati capaci di conteggiarli”. Nessuno di nome Pietro, come Giovanni XIV o Sergio IV, volle poi chiamarsi Pietro II in segno di rispetto verso Pietro apostolo. Il primo a cambiare il suo nome di battesimo fu, nel 533, Giovanni II che in realtà si chiamava Mercurio e ritenne perciò inappropriato che il vescovo di Roma avesse il nome di una divinità pagana. Secondo i dati della Chiesa cattolica (in ordine decrescente il numero di papi vissuti per secolo): Essendo stato eletto in tre diversi pontificati (tutti svoltisi nell'XI secolo), portando inoltre il medesimo nome in tutte e tre le occasioni, Benedetto IX è da considerarsi come tre distinti pontefici. Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi. E la Chiesa va avanti sempre sulla fede di Pietro, su quella fede che Gesù riconosce [in Pietro] e lo fa capo della Chiesa. Tuttavia "Questo servizio particolare è stato fonte di difficoltà e di fraintendimenti tra le chiese."[15]. l'Angelus per natura stessa viene recitato alle 12, in questo caso in piazza San Pierto. Tra i pontificati più brevi è da ricordare anche quello di Celestino V, che rinunciò al suo ruolo pastorale dopo appena 100 giorni dalla elezione. Nello stesso tempo, il Signore riconosce la pronta corrispondenza di Simone all’ispirazione della grazia e quindi aggiunge, in tono solenne: «Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia Chiesa e le potenze degli inferi non prevarranno su di essa» (v. 18). Per monsignor Caputo sono le stesse parole che il Papa ha pronunciato a spiegare in che modo Maria conduce a Dio: “Meditando i misteri della salvezza, ci si svela sempre di più il volto d’amore di Dio stesso che siamo chiamati a contemplare nell’eternità”. Sulla recente rinuncia al titolo di «patriarca», Il Dono dell'Autorità – Dichiarazione dei copresidenti, Margheriti, La morte del papa - Riti, cerimonie e tradizioni dal medioevo all'età contemporanea, Catechismo della Chiesa Cattolica - IntraText. Poiché, Fra gli altri titoli usati dal papa, che in realtà non sono specifici del papato ma comuni a tutti i vescovi, vi è quello di ", Il papa riveste anche un ruolo "secolare" in quanto sovrano dello. Questa sua esperienza di prigionia, 2 anni lunghi, difficili, complicati, però sostenuti da quella motivazione grande che è quella che poi richiama il tema di oggi: “Essere tessitori di fraternità”... R. – È stata lunga. Ci avevano dato una radiolina il 20 maggio, proprio, provvidenza, il giorno del mio compleanno. Pietro, secondo la tradizione, avrebbe retto negli ultimi anni di vita la comunità cristiana di Roma, divenendone il primo vescovo e subendovi il martirio nell'anno 67. Mi hanno rapito in pigiama, mi sono fatto un rosario di tessuto che ho annodato e pregato ogni giorno, mattina e sera, affidandomi a Maria che scioglie i nodi. Queste le parole del Papa nell’introdurre la preghiera mariana: Prima dell’Angelus. Questa preghiera è recitata dal Papa a Piazza San Pietro a mezzogiorno la domenica e nelle Solennità. Il Papa è stato oggetto di durissimi attacchi quando è emerso che uno dei quattro vescovi consacrati da mons. E i discepoli sembrano fare a gara nel riferire le diverse opinioni, che forse in larga parte essi stessi condividevano. Il termine deriva dal greco πάππας (pàppas), a sua volta termine d’influsso latino, espressione familiare per "padre" attestata a partire dal III secolo, contestualmente a un analogo uso fatto per indicare il vescovo di Alessandria, in Egitto. Ricca è la documentazione in materia. Silverio, deposto da Belisario, in punto di morte rinunciò in favore di Vigilio, fino ad allora considerato un usurpatore. Adesso anche il new York time afferma che papà wojtyla è stato fatto santo troppo presto? Ma, mi avete davvero sostenuto anche con la vostra emissione e con le notizie che ascoltavo con vera sete, perché mi avete aperto una finestra nella prigionia che noi italiani chiamavamo “bis bis”, perché eravamo davvero in isolamento stretto stretto, senza alcuna comunicazione con l’esterno. Rimase talmente impressionato da quelle pagine, che Dio ha ascoltato la nostra preghiera. E ognuno di noi deve dare una risposta non teorica, ma che coinvolge la fede, cioè la vita, perché la fede è vita! I casi storici di rinuncia ci sono stati soprattutto nei tempi più remoti del papato: san Clemente, arrestato ed esiliato per ordine di Nerva nel lontano Chersoneso, abdicò dal sommo pontificato indicando come suo successore Evaristo, affinché i fedeli non restassero senza pastore. “Sono un dono prezioso le parole che Papa Francesco ha pronunciato durante l’udienza generale di ieri, festa della Madonna del Rosario. I suoi trattamenti possono essere santo padre, sua santità, santità. L’arcivescovo prelato di Pompei Tommaso Caputo commenta l’invito di Papa Francesco, ieri all’udienza generale, a riscoprire, nel mese di ottobre, la bellezza della preghiera del Rosario, Papa Francesco in visita al santuario della Madonna di Pompei il 21 marzo del 2015, La preghiera a Maria per svelare il volto amorevole di Dio, Filoni a Pompei: chiediamo a Maria di essere nostra maestra. Permettimi di dire un Grazie a tutti, attraverso le onde di Radio Vaticana che mi ha fatto compagnia gli ultimi quattro mesi. Cari fratelli e sorelle, in questi giorni ricorre la memoria liturgica di alcuni Santi. Queste le parole del Papa nell’introdurre la preghiera mariana: Il Vangelo di questa domenica (cfr Mt 16,13-20) presenta il momento nel quale Pietro professa la sua fede in Gesù quale Messia e Figlio di Dio. IL 7 ottobre sera, durante la Messa presieduta a Pompei nel Santuario della Beata Vergine Maria del Santo Rosario, monsignor Caputo ha rimarcato che la preghiera del Rosario “ha una storia di circa mille anni ed ha accompagnato per secoli infiniti cammini di santità”. Desidero ringraziare Dio per la tanto attesa liberazione del padre Pierluigi Macalli - lo salutiamo con questo applauso – che era stato rapito due anni fa in Niger. Dopo l’Angelus. E ancora, l’arcivescovo prelato di Pompei ha evidenziato l’invito che Papa Francesco rivolge spesso ai credenti a recitare il Rosario, preghiera per la pace e per la famiglia, e le parole pronunciate all’udienza generale di ieri: “La recita del rosario è la preghiera più bella che … Domani si compiono anche quattro anni dal terremoto che ha colpito l’Italia Centrale. A questa Chiesa, per la sua peculiare principalità (propter potiorem principalitatem), è necessario che convenga ogni Chiesa, cioè i fedeli dovunque sparsi, poiché in essa la tradizione degli Apostoli è stata sempre conservata». Pensavo mi avessero rubato due anni di missione, mi rendo conto invece che sono stati due anni fecondi, perché la missione è Missio Dei ed è in buone mani, le mani di Dio. Davanti al rifiuto di Benedetto XIII (rappresentante dell'obbedienza avignonese) e alla fuga di Giovanni XXIII (poi ricondotto in Concilio e deposto), alla fine Gregorio XII acconsentì ad abdicare, dopo aver riconvocato con una sua bolla il medesimo Concilio. «Ma Dio gli disse: “Stolto, questa notte stessa ti sarà richiesta la tua vita. Desidero, inoltre, ribadire la mia vicinanza alla popolazione di Cabo Delgado, nel Nord del Mozambico, che sta soffrendo a causa del terrorismo internazionale. Siete stati bravi! 331- 335), Il Romano Pontefice E Il Collegio Dei Vescovi, Articolo 1, Concistoro ordinario pubblico - declaratio del santo padre Benedetto xvi sulla sua rinuncia al ministero di vescovo di Roma, successore di san Pietro, 11.02.2013, Pontificia commissione per lo Stato della Città del Vaticano, Governatorato dello Stato della Città del Vaticano, Organi giudiziari della Città del Vaticano, Ordine equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Papa&oldid=115943516, Chiesa cattolica nella Città del Vaticano, Template Webarchive - collegamenti all'Internet Archive, Collegamento interprogetto a Wikisource presente ma assente su Wikidata, P6404 multipla letta da Wikidata senza qualificatore, Voci non biografiche con codici di controllo di autorità, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo, Nella storia della Chiesa cattolica, è anche il, Nella Chiesa cattolica, al papa viene assegnato un ruolo universale, non accettato dalle altre Chiese. Poiché quel 7 ottobre, a Roma, le Confraternite del Rosario celebravano una solenne processione, Papa Pio V attribuì quella vittoria a “Maria aiuto dei Cristiani”, invocata con la recita del Rosario, e scelse quel giorno per celebrarne la festa a partire dall’anno dopo. Qualsiasi maschio battezzato celibe, secondo il diritto canonico, cioè che non ha contratto un matrimonio cattolico, può essere eletto papa (sebbene l'elezione di un non vescovo sia avvenuta raramente) e se non ha ancora ricevuto gli ordini sacri gli vengono subito conferiti e viene consacrato vescovo.

Antonio Guerriero Di Dio Streaming, Istat Pratica Sportiva 2019, Volontariato Bambini Monza Brianza, Orario Scientifico Asti, Pecetto Macugnaga Webcam, Santo Di Oggi 13 Settembre 2019, Kilimangiaro 2020 Quando Inizia,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *