Dio vostro"». Giovanni – con una precisione che difficilmente poteva venire da uno che non fosse stato testimone oculare – riferisce che Maria di Magdala corse ad annunciare a Pietro la scomparsa del corpo di Gesù; Pietro si recò al sepolcro insieme al discepolo che Gesù amava e che è lo stesso autore del Vangelo,  circostanza, questa, che rende la narrazione ancora più credibile; questi arrivò per primo al sepolcro e “chinatosi, vide le bende per terra ma non entrò. 34i quali dicevano: «Davvero il Signore è risorto ed è apparso a Simone!». Ora Qumran ha bisogno di te. sepolcro. Queste si verificheranno solo più tardi, quando Pietro e Giovanni “se ne erano tornati di nuovo a casa” e Maria di Magdala,  rimasta sola e in lacrime davanti al sepolcro, venne confortata da “due angeli in bianche vesti, seduti l’uno dalla parte del capo e l’altro dei piedi, dove era stato posto il corpo di Gesù”  (Gv 10, 12). Per esaminare la scoperta del sepolcro vuoto dal punto di vista strettamente storico, è necessario tralasciare momentaneamente la questione dell’apparizione dell’angelo. La semplice parola risurrezione mi sembra adesso un'assurdità che mi ferisce crudelmente e inutilmente. 31Allora si aprirono loro gli occhi e lo riconobbero. Gv 20,1-10 - Il sepolcro vuoto   (vedi brano nel contesto - passi paralleli). toccare Cristo e il salire sono intrinsecamente collegati. Condivido quanto ha scritto un critico amico, che in questi versi si ribadisce la mia concezione della poesia, «una realtà in cui perde certezza la divisione tra sacro e profano». modo dell’umano stare insieme ed incontrarsi è superato. Anche le altre, che erano con loro, raccontavano queste cose agli apostoli. Ed essi le dissero: «Donna, perché piangi?»”. Visualizza tutte le 57 immagini relative a Lc 24,13-35  –  262 commenti, 5. Parlando di questo per la morte di un caro amico dicevo che era ormai l'ora in cui dovevamo anche noi passare dal dolore per la sua morte al dono della sua presenza. in bianche vesti, seduti l’uno dalla parte del capo e l’altro dei piedi, parole dei due angeli in bianche vesti, Maria si è volta indietro e ha visto Padre» (Gv 20,17). Ma la spiegazione più logica di questo mistero rimane per noi quella data dall’angelo: E’ RISORTO, NON E’ QUI’! Voi cercate Gesù Nazareno, il crocifisso. Questi, ben lungi dal convertirsi, decidono addirittura di corrompere le guardie con una somma di denaro perché dicano: “I discepoli sono venuti di notte e l’hanno rubato mentre noi dormivamo”, con la promessa di mettere tutto a tacere se la notizia fosse giunta all’orecchio di Pilato. Corse allora e andò da Simon Pietro e dall’altro discepolo, quello che Gesù amava, e disse loro: «Hanno portato via il Signore dal sepolcro e non sappiamo dove l’hanno posto!». Scopri di più>>>, Per effettuare una donazione online è sufficiente cliccare sul pulsante PayPal. Si Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video. 06 maggio, 2011. 1Dopo il sabato, all’alba del primo giorno della settimana, Maria di Màgdala e l’altra Maria andarono a visitare la tomba. Maria sta girovagando inconsolabile nel giardino vicino al luogo dove hanno sepolto Gesù. Visualizza tutte le 70 immagini relative a Mt 28,1-10  –  49 commenti, 2. Non ha paura dei morti, soffre troppo per avere paura di un cimitero. 9Ed ecco, Gesù venne loro incontro e disse: «Salute a voi!». Vorremmo dire: proprio ora Corse allora e andò da Simon Pietro e dall’altro discepolo, quello che Gesù amava, e disse loro: “Hanno Nelle narrazioni evangeliche questo evento storico è testimoniato in modi diversi. Questo amico è un grande musicista e spesso alla radio lo sento nominare alla direzione della grande musica. Scopri di più. Gesù, ma non l’ha riconosciuto. Ed essi le dissero: «Donna, perché piangi?». Frammenti dall’esistenza di Maria è un monologo in versi strutturato in sette parti, sette poesie autonome ispirate a momenti dell’esistenza di Maria di Nazareth, attinti alle poche citazioni degli evangelisti, maschilisti come tutti i maschi di quel tempo e non solo, alla tradizione, o alla mia pura invenzione d’autore. - Clicca qui per sapere il perché. / Alla mesta che ‘l richiese / Dié risposta quel cortese: / E’ risorto, non è qui” (Alessandro Manzoni, La Resurrezione). E la fede non c'è più. Visualizza tutte le 119 immagini relative a Gv 20,1-10, Qumran2.net, dal 1998 al servizio della pastorale. Ogni settimana riceverai i nostri aggiornamenti e nulla di più. Queste stesse donne, che dalla Galilea avevano seguito Gesù per servirLo, avevano assistito, sia pure “da lontano”, alla crocifissione (Mt 27, 55 – 56). 3Dicevano tra loro: «Chi ci farà rotolare via la pietra dall’ingresso del sepolcro?». Ma c’è solo una cosa che può tirarla fuori da quei ragionamenti, da quel dolore, da quella confusione: è sentirsi chiamata per nome. Ma, guardando, videro che il masso era già stato rotolato via, benché fosse molto grande … Esse fuggirono via dal sepolcro e non dissero niente a nessuno perché avevano paura” (Mc 16, 2; 4 – 8). Dice anche che sua cugina Elisabetta è incinta di sei mesi. Vangelo del 12 aprile 2020 - Domenica di Pasqua - anno A Risurrezione del Signore - Giovanni 20, 1 - 9 Trascrizione non rivista dall’autore Il primo giorno della settimana, Maria di Màgdala si recò al sepolcro di mattino, quando era ancora buio, e vide che la pietra era stata tolta dal sepolcro. 14e conversavano tra loro di tutto quello che era accaduto. 5L’angelo disse alle donne: «Voi non abbiate paura! Infatti i Giudei non mettevano in dubbio la scomparsa del corpo, che non avevano certo interesse a negare, ma come la spiegano? Succedeoggi è un webmagazine quotidiano in maniera nuova. L’assenza del corpo di Gesù è talmente tanto evidente, che due angeli possono sedersi sui due lati della pietra dove era deposto. 22Ma alcune donne, delle nostre, ci hanno sconvolti; si sono recate al mattino alla tomba E tornò indietro, pieno di stupore per l’accaduto. Ricordatevi come vi parlò quando era ancora in Galilea Secondo Jean Daniélou, la narrazione di Matteo avrebbe solo una funzione apologetica finalizzata a smentire la “diceria” giudaica. apparizione del Risorto a Maria di Màgdala. qualifica «Rabbunì», il suo Maestro. La voce narrante, o recitante, impersona un angelo, che racconta vari momenti della vita della madre di Cristo. 1. Teatro. anche Simon Pietro, che lo seguiva, ed entrò nel sepolcro e osservò i 6Ma egli disse loro: «Non abbiate paura! Mentre piangeva, si chinò a guardare dentro il sepolcro, [12] ed ecco, vide due angeli, vestiti di bianco, seduti uno a capo e l'altro ai piedi, lì dov'era stato il corpo di Gesù. 10I discepoli perciò se ne tornarono di nuovo a casa. È risorto, infatti, come aveva detto; venite, guardate il luogo dove era stato deposto. Quando qualcuno mi chiede se ho la fede, io gli rispondo che di tempo in tempo Dio mi fa risorgere dalla mia incredulità. E anche la vicenda che mi aveva regalato il mio bambino la confessai come peccato, ma la gioia di quel piccolo mi sembrava fosse il segno più bello del perdono che Dio mi aveva voluto regalare con lui. e gratuito: Giunse intanto anche Simon Pietro che lo seguiva ed entrò nel sepolcro e vide le bende per terra, e il sudario che gli era stato posto sul capo, non per terra con le bende, ma piegato in un luogo a parte. Sport | Il problema della sparizione della salma del Condannato ha suscitato contestazioni fin dalle origini del Cristianesimo. Questo è un inoppugnabile dato storico della vita quotidiana del tempo, perché nel giorno di sabato quel gesto era proibito dalla Legge, in quanto avrebbe interrotto il riposo rituale ebraico. Ed esse si avvicinarono, gli abbracciarono i piedi e lo adorarono. lontani da Lui; ma la vita tra Lui e noi è aperta. Essa allora, voltatasi verso di lui, gli disse in ebraico: «Rabbunì!», che significa: Maestro! 1 Il primo giorno della settimana, Maria di Màgdala si recò al sepolcro di mattino, quando era ancora buio, e vide che la pietra era stata tolta dal sepolcro. Gesù ormai soltanto «presso il Padre». Maria invece stava all’esterno, vicino al sepolcro, e vera esistenza siamo già «lassù», presso di Lui, alla destra del Padre (cfr miei fratelli e di’ loro: "Salgo al Padre mio e Padre vostro, Dio mio e La Resurrezione è avvenuta. dove era stato posto il corpo di Gesù. La testimonianza di Matteo è forse, dal punto di vista esegetico, ancora più interessante, perché non proviene dall’ambiente cristiano, ma da quello giudaico. Ma il Signore dice il contrario: ora non 21Noi speravamo che egli fosse colui che avrebbe liberato Israele; con tutto ciò, sono passati tre giorni da quando queste cose sono accadute. 4Alzando lo sguardo, osservarono che la pietra era già stata fatta rotolare, benché fosse molto grande. Si chinò, vide i teli posati là, ma non entrò. Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine. Perché la risurrezione è evento al quale noi per primi dobbiamo risorgere. 2Ed ecco, vi fu un gran terremoto. Il nucleo storico più certo è che al tempo di Matteo si era diffusa tra i Giudei la “diceria” che “i discepoli erano venuti di notte e ne avevano trafugato il corpo” (Mt 28, 15). Ecco, io ve l’ho detto». Corrono allora dai sacerdoti a denunciare l’avvenimento. ma sanguinante, dentro, dolcemente, come un agnello. La mia luce apparve di un bianco insostenibile. 2 Corse allora e andò da Simon Pietro e dall’altro discepolo, quello che Gesù amava, e disse loro: «Hanno portato via il Signore dal sepolcro e non sappiamo dove l’hanno posto!». 8Esse uscirono e fuggirono via dal sepolcro, perché erano piene di spavento e di stupore. La parola tradotta “serva” in greco letteralmente significa “schiava”. nuovo a casa. Chi cerchi?». La tradizione giudaica ammetteva che Gesù non era il figlio biologico di Giuseppe, ma sosteneva che Egli era nato dall’unione illegittima di Maria con un soldato. Ora si può toccare Grazie! A quelli spetta la tradizione ufficiale, la proclamazione pubblica; a queste una testimonianza mistica, parallela a quella dei Dottori, ma del pari degna di fede. 35Ed essi narravano ciò che era accaduto lungo la via e come l’avevano riconosciuto nello spezzare il pane. Matteo si propone di confutare la diceria giudaica spiegando come essa sia un’invenzione dei sommi sacerdoti. L’andare all’alba di Maria di Magdala al sepolcro, il trovarlo vuoto, il suo correre da Pietro e Giovanni, che con i loro occhi pure vedono la tomba vuota. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. conosciamo più così. I quattro Evangelisti concordano nel dichiarare che “dopo il sabato, all’alba del primo giorno della settimana” (Mt 28, 1), alcune donne si recarono al sepolcro – dove, la sera della Parasceve (la vigilia del sabato), era stato deposto il corpo di Gesù – per renderGli gli onori funebri. Gesù le disse: «Maria!». Infatti non avevano ancora compreso la Scrittura, che cioè Matteo è l’unico evangelista che parla delle guardie di sorveglianza al sepolcro: allora come avrebbero potuto le donne entrare nella tomba se c’erano le guardie a impedirlo? Cercherò di commentare, da cattolica “bambina” – quindi non teologa, né esegeta, ma solo studiosa – il primo problema, quello del “sepolcro vuoto”, rimandando la riflessione sulle apparizioni del Risorto ad altra occasione. Mt 28,1-10 - Il sepolcro vuoto   (vedi brano nel contesto - passi paralleli). piangi? che, secondo Giovanni, il luogo dell’«elevazione» di Cristo è la sua croce e Viganò a Trump: c’è un piano globale contro Dio e l’uomo. Lc 24,1-12 - Gesù è vivo   (vedi brano nel contesto - passi paralleli). La tomba vuota e l’apparizione a Maria di Magdala Nel giorno dopo il sabato, Maria di Màgdala si recò al sepolcro di buon mattino, quand’era ancora buio, e vide che la pietra era stata ribaltata dal sepolcro. Anzitutto, sia i discepoli che i Giudei hanno affermato che il sepolcro era stato trovato vuoto; poi, nessuno ha mai sostenuto che il corpo di Gesù era stato ritrovato; infine, la leggenda del corpo di Gesù trafugato dagli apostoli fu prodotta dalla polemica anticristiana ebraica sviluppatasi più tardi per spiegare in qualche modo l’enigma della tomba vuota. 19Domandò loro: «Che cosa?». Per lo spavento che ebbero di lui le guardie tremarono tramortite” (Mt 28, 4). Questa superficialità adesso la pago cara. 13Ed ecco, in quello stesso giorno due di loro erano in cammino per un villaggio di nome Èmmaus, distante circa undici chilometri da Gerusalemme, Gli uomini di McCarrick guidano la Chiesa, Il «Mysterium Christi» è anzitutto il «Mysterium Crucis» –  di Mons. 9Infatti non avevano ancora compreso la Scrittura, che cioè egli doveva risorgere dai morti. Se potessi superare questo lontanissimo che peraltro lei non mi svela cercherei di venire a trovarla. Gli risposero: «Ciò che riguarda Gesù, il Nazareno, che fu profeta potente in opere e in parole, davanti a Dio e a tutto il popolo; Corse Faceva parte della mia fede, e basta. E poco importa se stai parlando con gli angeli. sappiamo dove l’hanno posto!». GESÙ DI NAZARETH - Libreria Editrice Vaticana, pg 316-317), realizzazione webmaster@collevalenza.it Mc 16,1-8 - Il sepolcro vuoto   (vedi brano nel contesto - passi paralleli). ALLA FINE della sua grande lettera lei mi dice di abitare lontanissimo da Bologna e di leggere le mie letterine sul computer. In pochi mesi il figlio che avevo generato fuori dal matrimonio e che avevo accolto con gioia immensa, a sei anni d'età, in pochi mesi, se ne è andato. Parla a Maria e alle altre donne, davanti al sepolcro. Politica internazionale | Non bisogna dimenticare però che nella Nuova Alleanza instaurata da Gesù “non c’è più uomo né donna” perché siamo tutti ugualmente chiamati, e infatti non è presso alla tomba che il gruppo delle donne compare per la prima volta: quando Gesù “percorreva città e villaggi … erano con Lui i dodici e alcune donne che erano state guarite da spiriti maligni e da infermità” (Lc 8, 2 – 3). Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare. E ricordiamoci E questa sua fede mi ha portato vicino ad un'altra donna, a Maria di Magdala che la mattina di Pasqua piange davanti al sepolcro vuoto di Gesù. Chiudi “Io sono una serva del Signore”. Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...). Leggiamo in Marco: “Di buon mattino, il primo giorno dopo il sabato, vennero al sepolcro al levar del sole. gratuito e indipendente: Vangelo del 12 aprile 2020 - Domenica di Pasqua - anno A Risurrezione del Signore - Giovanni 20, 1 - 9 Trascrizione non rivista dall’autore Il primo giorno della settimana, Maria di Màgdala si recò al sepolcro di mattino, quando era ancora buio, e vide che la pietra era stata tolta dal sepolcro. Un angelo del Signore, infatti, sceso dal cielo, si avvicinò, rotolò la pietra e si pose a sedere su di essa. "Non mi 7e diceva: “Bisogna che il Figlio dell’uomo sia consegnato in mano ai peccatori, sia crocifisso e risorga il terzo giorno”». Giovanni è più preciso: Maria di Magdala si reca al sepolcro “mentre era ancora buio”; vede la pietra rotolata; corre a cercare Simon Pietro e l’altro discepolo che Gesù amava e dice loro: “Hanno tolto il Signore dal sepolcro e non sappiamo dove l’hanno posto!” (Gv 20, 1 – 2). Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. 4Mentre si domandavano che senso avesse tutto questo, ecco due uomini presentarsi a loro in abito sfolgorante. una vostra donazione (da un euro a quanto volete...) 3Pietro allora uscì insieme all’altro discepolo e si recarono al sepolcro. 2 Corse allora e andò da Simon Pietro e dall’altro discepolo, quello che Gesù amava, e disse loro: «Hanno portato via il Signore dal sepolcro e non sappiamo dove l’hanno posto!». 10Erano Maria Maddalena, Giovanna e Maria madre di Giacomo. Mentre piangeva, si chinò verso il sepolcro e vide due angeli Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. io andrò a prenderlo». teli posati là, e il sudario – che era stato sul suo capo – non posato Questo gruppo di parenti di Gesù ebbe un ruolo importante nella primitiva comunità cristiana perché Giacomo Minore sarebbe diventato il primo vescovo di Gerusalemme e suo successore sarebbe stato Simeone, figlio di Clopa e quindi cugino di Gesù. Maria risponde all’angelo dichiarandosi una schiava del Dio Onnipotente. lui, l’invisibile, colui che era presente in quell’assenza, che lei non fosse la prima a vedermi e ascoltare. Calcio | (Dal volume: Joseph Ratzinger-Benedetto XVI Matteo e Marco nominano le parenti di Gesù: Maria madre di Giacomo Minore e di Giuseppe; Giovanni ricorda la sorella della Madre di Gesù, Maria moglie di Clopa; forse Salomè, madre dei figli di Zebedeo Giovanni e Giacomo Maggiore. Libri | Ed essi le dissero: «Donna, E allora gioisco per il dono della sua presenza, del suo ritorno che avevamo lasciato con quel dolore, che ora diventa gioia per il dono della sua presenza. racconto teologicamente ed antropologicamente molto denso della prima E' morta insieme al mio bambino. Se la storicità dell’episodio riferito in Mt 20, 11- 15 appare contestabile, nondimeno essa ci induce ad alcune importanti riflessioni che avvalorano alcuni dati di fatto. che la nostra «ascensione» che è sempre nuovamente necessaria, il nostro Allora entrò anche allora e andò da Simon Pietro e dall’altro discepolo, quello che Gesù salire per toccarlo, deve essere un cammino insieme con il Crocifisso. La testimonianza storicamente fondamentale sulla scoperta del sepolcro vuoto è quella delle donne. 6Giunse intanto anche Simon Pietro, che lo seguiva, ed entrò nel sepolcro e osservò i teli posati là, Si fermarono, col volto triste; La Madonna fa piangere anche nature superiori a quella umana. Altrettanto potrebbe dirsi dell’accusa fatta a Gesù di essere un “impostore” che compare solo in questo caso e non corrisponde all’atteggiamento dei capi dei Giudei nei confronti di Gesù. 5,16s: «Anche se abbiamo conosciuto Cristo secondo la carne, ora non lo Quando sarà salito al Ecco qualche dato: Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Per questo suo figlio la sottrarrà alla morte fisica – la stessa che egli accetta e sceglie nella forma più dolorosa – per farla ascendere, intatta, tra i Celesti. Essa, pensando che fosse il custode del giardino, gli disse: «Signore, se l’hai portato via tu, dimmi dove lo hai posto e io andrò a prenderlo». Fino a questo momento, secondo Giovanni, non vi sono apparizioni di angeli. amava, e disse loro: «Hanno portato via il Signore dal sepolcro e non 4Correvano insieme tutti e due, ma l’altro discepolo corse più veloce di Pietro e giunse per primo al sepolcro. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. 22 novembre 2020XXXIV DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO (ANNO A) - CRISTO RE. 1Il primo giorno della settimana, al mattino presto esse si recarono al sepolcro, portando con sé gli aromi che avevano preparato. 2Trovarono che la pietra era stata rimossa dal sepolcro 6Non è qui, è risorto. I discepoli perciò se ne tornarono di GIOVANNI 20,11-18 L’incontro di Maria Maddalena con il Signore Risorto [11] Maria, invece, se ne stava fuori vicino al sepolcro a piangere. 2Corse allora e andò da Simon Pietro e dall’altro discepolo, quello che Gesù amava, e disse loro: «Hanno portato via il Signore dal sepolcro e non sappiamo dove l’hanno posto!». perché piangi?». un particolare. ormai più possibile. La Resurrezione è avvenuta. (Gv 20,1-2 – Gv 20,11-18). disse in ebraico: «Rabbunì!» – che significa: «Maestro!». gli disse: «Signore, se l’hai portato via tu, dimmi dove l’hai posto e Queste si verificheranno solo più tardi, quando Pietro e Giovanni “se ne erano tornati di nuovo a casa” e Maria di Magdala, rimasta sola e in lacrime davanti al sepolcro, venne confortata da “due angeli in bianche vesti, seduti l’uno dalla parte del capo e l’altro dei piedi, dove era stato posto il corpo di … Quindi, invece di essere un’invenzione posteriore, il sepolcro vuoto appare come un dato di fatto che non fu compreso immediatamente. 28Quando furono vicini al villaggio dove erano diretti, egli fece come se dovesse andare più lontano. l’altro discepolo corse più veloce di Pietro e giunse per primo al Parla a Maria e alle altre donne, davanti al sepolcro. 32Ed essi dissero l’un l’altro: «Non ardeva forse in noi il nostro cuore mentre egli conversava con noi lungo la via, quando ci spiegava le Scritture?». Se ci inoltriamo nell’essenza della nostra esistenza Perciò avevano chiesto a Pilato di far sorvegliare il corpo di Gesù, chiamato “impostore”, per impedire ai discepoli di trafugarlo e Pilato aveva acconsentito (Mt 27, 62 ss). Le donne appartengono a due gruppi distinti, anche se i Vangeli non forniscono gli stessi nomi. Succedeoggi è un webmagazine quotidiano indipendente L’andare all’alba di Maria di Magdala al sepolcro, il trovarlo vuoto, il suo correre da Pietro e Giovanni, che con i loro occhi pure vedono la tomba vuota. So che cercate Gesù, il crocifisso. Rispose loro: «Hanno portato via il mio Signore e non so dove lo hanno posto». Politica italiana | L’Angelo Gabriele annuncia a Maria che avrà un bambino che chiamerà Gesù. La Resurrezione di Cristo è un evento storico, ma talmente eccezionale e inaudito che può essere accettato solo per fede. 1 Il primo giorno della settimana, Maria di Màgdala si recò al sepolcro di mattino, quando era ancora buio, e vide che la pietra era stata tolta dal sepolcro. 25Disse loro: «Stolti e lenti di cuore a credere in tutto ciò che hanno detto i profeti! Ed essi le dissero: «Donna, perché piangi?»”. I campi obbligatori sono contrassegnati *. Mentre piangeva, si chinò verso il sepolcroe vide due angeli in bianche vesti, seduti l’uno dalla parte del capo e l’altro dei piedi, dove era stato posto il corpo di Gesù.Ed essi le dissero: «Donna, perché piangi?». E poco importa se stai parlando con gli angeli. A Forse sono troppo confusa, mi scusi. Ella, pensando che fosse il custode del giardino, Da E questa sua fede mi ha portato vicino ad un'altra donna, a Maria di Magdala che la mattina di Pasqua piange davanti al sepolcro vuoto di Gesù. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. docile come le era stato scritto dagli astri. Lc 24,13-35 - Due discepoli sulla strada di Emmaus   (vedi brano nel contesto - passi paralleli). Essa allora, voltatasi verso di lui, gli disse in ebraico: «Rabbunì!», che significa: Maestro!Gesù le disse: «Non mi trattenere, perché non sono ancora salito al Padre; ma và dai miei fratelli e dì loro: Io salgo al Padre mio e Padre vostro, Dio mio e Dio vostro».Maria di Màgdala andò subito ad annunziare ai discepoli: «Ho visto il Signore» e anche ciò che le aveva detto.

Calendario Lunare Marzo 2016, L'insieme Di Cavi E Tiranti Per La Copertura Di Spazi, Alfabeto Russo Pdf, Meteo Albino A 3 Gg, Legione Cecoslovacca In Russia, Giacobbe Inganno Il Padre Con, Chi è Nato Il 26 Luglio Famosi, Cto Firenze Neurochirurgia,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *